Come Scegliere il proprio dentista: ecco qualche consiglio utile

scegliere il dentistaTrovare un dentista non è una cosa facile e sicuramente quando si tratta della propria salute non possiamo effettuare scelte azzardate pertanto affidarsi al miglior professionista diventa una priorità.

Oggi vi diamo qualche suggerimento utile per questa scelta: essenzialmente il principale consiglio che viene spontaneo è: facciamoci visitare da più dentisti in modo tale da valutare sin da subito tramite un’impressione iniziale le qualità e la professionalità di ogni singolo medico.

Chiedere ad un proprio familiare, ad amici, vicini o colleghi è un altro modo per poter evitare di sbagliare. Altro modo per poterci affidarci ad un professionista dei denti è sicuramente quello di chiedere al nostro medico di famiglia o anche al farmacista locale.

Il dentista… un partner fidato

Il dentista, una volta scelto sarà nostro partner a lungo, inizierà a conoscerci sempre meglio a valutare le nostre abitudini alimentari a suggerire quello che è meglio per noi, pertanto, essendo una vera e propria assistenza sanitaria dobbiamo sceglierlo con cura.

Come individuare il dentista che fa per noi:

Chiedere gli orari praticati dallo studio: è importante far combaciare gli orari di lavoro con gli orari di visita e non è sempre facile trovare studi aperti durante le ore che a noi fanno più comodo.

Luogo in cui è situato lo studio: chi vive in grandi città come Roma, Milano, Napoli sa bene che il traffico potrebbe compromettere i nostri appuntamenti, in questi casi è bene scegliere un dentista che sia vicino alla nostra sede di lavoro o a casa onde evitare ritardi o rinunce dovute ai tempi di spostamento eccessivi.

Quano scegliamo un dentista, siccome gli affidiamo praticamente il nostro sorriso è sempre bene anche informarsi dove ha studiato, la sua qualifica e le sue specializzazioni. Inoltre ormai il Web, oltre ad ospitare siti e blog che si occupano della salute dentale, ospitana i siti dei singoli dentisti… al loro interno possiamo trovare sicuramente eventuali esperienze, workshop e convegni ai quali ha partecipato!

Altre domande che dobbiamo farci prima di scegliere un buon dentista sono:

  • Qual è il suo approccio preventivo?
  • Quali tipi di provvedimenti vengono adottati in situazioni di “emergenza” dal dentista?
  • Ha un suo sostituto fidato?
  • Può far fronte alle emergenze?

In ultima istanza, torniamo al primo consiglio “farsi visitare da più dentisti” per poi scegliere quello che fa per noi. In questa fare è bene: Notare il livello di pulizia dello studio…

  • Qualità delle attrezzature e trattamenti sono idonei?
  • Il personale odontoiatrico di cui dispone è qualificato?
  • Risponde alle nostre domande quando chiediamo informazioni?
  • Quando il dentista è a lavoro, indossa i guanti e indumenti protettivi durante la visita?

Prima di accettare un programma di assistenza dentale vanno valutate tante cose, in generale è bene non utilizzare in fine esclusivamente il parametro “soldi” perché risparmiare sulla salute dei propri denti non è mai una buona scelta.

OkNotizie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *