Una semplice ricetta per preparare merendine fatte in casa nel tempo libero

merendine fatte in casa

Come preparare facilmente delle merendine al forno

Siete alla ricerca di una ricetta semplice e genuina per preparare delle merendine fatte in casa? La parola MERENDINA è diventata oggi, per i figli ma, diciamocelo chiaramente, anche per le mamme, una parola quasi magica  perché?

Piace da morire ai nostri figli perché sono dolci, pieni di cioccolato,  pubblicizzati in televisione e, molte di esse, hanno nel pacco anche un piccolo giochino. Alle mamme piace ancora di più perché sono monoporzione,  non sporcano per nulla la cucina e vanno benissimo sia a colazione che a merenda, non sporcano lo zainetto della scuola e ce ne sono in giro una varietà enorme per cui quando un figlio si è stancato dello stesso sapore ce n’è un’altra diversa e che poi ci siano gli addensanti, i coloranti, i conservanti non importa oppure noi mamme facciamo finta di non accorgercene tanto in giro ci sono già tante cose dannose che una in più o una in meno  non pregiudica certo la salute di nessuno.

Negli ultimi tempi, vedo al supermercato molte mamme che girano e rigirano in mano i pacchi di merendine e poi le ripongono nello scaffale ma, attenzione, non perché hanno capito che potrebbero essere dannose ma perché costano parecchio e allora? Comprano quelle che sono allocate negli scaffali inferiori cioè le sottomarche che costano di meno. Mettiamoci allora all’opera e con poca spesa e senza sporcare molto prepareremo noi, per i nostri figli, delle chioccioline bellissime, naturali ed economiche che piaceranno tanto ai nostri bambini ma certamente anche gli adulti ne mangeranno con piacere. E’ una ricetta semplice e veloce , non si perde tempo neppure a pesare gli ingredienti.

CHIOCCIOLINE

Ingredienti:

  • Mezzo kg. di farina
  • Un cubetto di lievito
  • Mezzo bicchiere di olio d’oliva
  • Mezzo bicchiere abbondante di zucchero
  • Una manciata di uva sultanina
  • Un quarto di latte
  • Un uovo intero ed un tuorlo

Sciogliere il lievito nel latte tiepido, aggiungere tutti gli altri ingredienti, l’uvetta, fatta ammollare precedentemente in acqua tiepida, dovrà prima essere asciugata con carta da cucina ; lavorare con cura e mettere a lievitare il tutto  in una ciotola coperta da un tovagliolo. Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, formare dei lunghi grissini che arrotolerete su se stessi formando delle chiocciole che andrete a sistemare sulla placca  o in una teglia rivestita di carta-forno, infornare e far crescere ancora per mezz’ora.

Accendere il forno a 180° fino a che non saranno gonfie e dorate.

Alla prossima.

Tagged:

OkNotizie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *