Un percorso di 24 ore fai da te per tornare in forma

Il momento in cui occorre una revisione globale di bellezza, per tornare in forma, arriva sempre, dopo una settimana di lavoro intenso, dopo giorni di festa in cui abbiamo fatto le ore piccole magari a tavola , dopo una vacanza spensierata ecco come tornare in forma in 24 ore, con un po’ di tempo libero dedicato a noi stesse. Ebbene si, con questo sistema bastano 24 ore, un week-end dedicato alla nostra bellezza, un arco di tempo in cui veramente possiamo rimetterci completamente a nuovo, come in un istituto di bellezza: trattamenti viso, corpo, seno, capelli sauna, massaggi, pedicure e manicure il tutto accompagnato da una bella dieta disintossicante e un giusto riposo riparatore per il fisico e lo spirito.

Come tornare in forma in 24 ore

Prendersi cura di se nel weekend

Bisogna, prima di tutto, trovare una giornata tutta per noi, chiuderci in casa con cellulare possibilmente spento e pensare unicamente a noi e, credetemi, i risultati saranno evidenti e soddisfacenti.

Ecco una vera e propria tabella di marcia da seguire che  può iniziare in qualsiasi giorno della settimana anche se noi prenderemo ad esempio un week-end.

Sabato

Ore 13 pranzo dietetico. Un frullato di verdure crude (200-250 gr), 100gr di fegato di vitello ai ferri,100 gr di pomodori conditi con pochissimo sale, 1 cucchiaino di olio, uva a volontà.

Ore 14 pulizia radicale del viso: per allargare i pori, esporsi 5-10 minuti sul lavabo in cui scorre acqua bollente, strizzare con delicatezza i punti neri vistosi e applicare un buon peeling viso corpo, intanto occupatevi dei peluzzi indisciplinati con la pinzetta o con un liquido schiarente.

Ore 14,30 togliere il peeling e applicare una fiala rivitalizzante.

Ore 15 depilazione delle gambe e delle ascelle: ceretta o crema.

Ore 16 un po’ di relax

Ore 16,30 qualche esercizio di ginnastica ma solo quelli che sapete fare e che non sottopongono i muscoli a sforzi nuovi.

Ore 17 uno yogurt magro.

Ore 17,30 doccia-sauna: il massimo della temperatura e del tempo sopportabile.

Ore 18 lungo massaggio con un buon dopobagno e relax.

Ore 18,30 pedicure completo: unghie, callosità massaggio con crema rinfrescante alla canfora.

Ore 19 trattamento rassodante o tonificante al seno. Se il prodotto è in fiale oleose toglierlo con achua di rose lasciata mezz’ora in frigorifero.

Ore 20 cena dietetica leggera: 150 gr pesce in bianco, carote lesse, ananas fresco.

Ore 20,30 trattamento urto antirughe: maschera o fiala.

Ore 21 manicure completa.

Ore 21,30 relax

Ore 22 infuso di camomilla.

Ore 22,15 impacco nutriente per capelli da lasciare tutta la notte. Importante proteggere bene la testa con pellicola adesi va ed un vecchio foulard.

Ore 22,30 bagno ( NO DOCCIA)  rilassante di bellezza: acqua a temperatura giusta, un latte per il bagno sciolto nella vasca, immersione-relax.

Ore 22,45 tisana diuretica.

Ore 23 a nanna: cuscino basso, le lenzuola migliori e pensieri rosa.

Domenica

Ore 8,30 Sveglia e tisana tiepida.

Ore 9 Lungo voluttuoso “stiracchiamento” di tutto il corpo (è la ginnastica migliore), doccia tonica con acqua quasi fredda con prodotti idratanti.

Ore 9,30 colazione: frutta fresca, tè, fette biscottate, miele.

Ore 10 shampoo e doposhampoo alle erbe.

Ore 11 piega ai capelli

Ore 12 compresse tonificanti per gli occhi e relax

Ore 13 Pranzo: prosciutto crudo 100 gr. Verdura cotta, mela grattugiata al limone, caffè.

Ore 13,30 maschera schiarente e rassodante.

Ore 14 crema idratante, trucco e pettinatura finale.

Tagged:

OkNotizie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *